top of page

AMBITI DI INTERVENTO | SOSTEGNO ALLA GENITORIALITA'

Il sostegno alla genitorialità è un intervento volto a sostenere le competenze dei genitori, in momenti delicati di transizione e crescita in cui può essere utile un confronto con un esperto.

 

Gli incontri di consultazione possono svolgersi con la coppia di genitori o con uno solo di essi al fine di comprendere e affrontare in modo più consapevole gli ostacoli che i figli inevitabilmente incontrano nel loro percorso evolutivo.

Le domande e i dubbi che affollano la mente dei genitori costituiscono l’oggetto della consultazione, ad esempio:​

quali%20sono%20i%20compiti%20di%20un%20g

QUANDO?

 

Gli interventi psicoeducativi possono servire in diversi momenti evolutivi: 

  • diventare genitori: con l’arrivo di un figlio si avviano nuovi ruoli che necessitano di nuovi equilibri

  • le prime separazioni: l’inserimento a scuola, i rapporti coi pari

  • preadolescenza e adolescenza: cambiamenti nella modalità relazionale, continuità e discontinuità, affettività e sessualità, conflitto e comunicazione

COME?

Attraverso colloqui psicologici o interventi psicoeducativi si punta al miglioramento delle competenze genitoriali, modificando modalità disfunzionali, rafforzando capacità già esistenti e sviluppando nuove risorse. 

Il focus dei colloqui psicologici può essere:

  • migliorare i processi di comunicazione familiare, favorire l’instaurarsi di una condivisione emotiva aperta e apprendere nuove capacità di gestione dei conflitti per una risoluzione dei problemi collaborativa

  • una funzione di ascolto e supporto a fronte di possibili disagi e sofferenze psicologiche legate alla sfera familiare.

bottom of page